18 giugno 2018

La nostra Mamma celeste sta Piangendo


La nostra Mamma celeste sta piangendo!


La Madonna è Madre di tutta l’umanità. Perciò il Cuore della nostra Mamma, “piena di grazia” (Lc 1,28) e perciò ama immensamente, soffre intensamente per la perdita di ogni figlio o figlia che cade nell’inferno per tutta l’eternità. Lucia di Fatima ci ha detto che la Madonna a Fatima era triste per questo; a La Salette (1846) la Madonna piangeva. Proprio perché tantissime persone hanno creduto volutamente le belle bugie più facile del “padre della menzogna” (Gv 8,44), Satana, che il diavolo e l’inferno e il peccato non esistono, dei quali pochissimi preti parlano oggi, la Madonna in luglio 1917 ha fatto vedere i tre veggenti bambini l’inferno e i migliaia che cadano nell’inferno ogni giorno. Lucia ha scritto dopo che se non fosse una grazia speciale in quel momento, tutti i tre bambini sarebbero morti. Pochissime persone oggi cercano di scoprire la santa volontà di Dio nel Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti (ed. 1992), ma seguono la via più facile del soggettivismo e relativismo che ci circonda totalmente oggi (TV!). L’atteggiamento è: “Decido io la verità; non mi fido a Dio ma a me stesso!” Vogliamo una Madonna che ci conforta ma non una Madonna che ci dice di fare la volontà del suo Figlio divino, Gesù, che ci ha spiegato le leggi di Dio per il nostro vero bene! Vogliamo una religione che ci serve, non una religione che ci aiuta a scoprire e a fare la santa volontà di Dio; oggi un gran numero dei preti e dei vescovi e dei responsabili dei gruppi ci danno ciò che vogliamo non ciò che abbiamo bisogno secondo Dio! Sempre più frequentemente la nostra Mamma celeste sta cercando di commuovere i nostri cuori induriti con le sue lacrime che escono dai suoi occhi delle statue della Madonna in tutto il mondo!
“Lacrime di Maria - Statue di Fatima piangono davanti a fedeli” (http://m.es.gaudiumpress.org/content/95495-Lacrime-di-Maria--Statue-di-Fatima-piangono-davanti-a-fedeli)
“Costarica, Guatemala, Spagna - Lacrime Da Undici Statue Della Madonna Di Fatima E Del Buon Consiglio” (http://www.marcotosatti.com/2018/06/12/costarica-guatemala-spagna-lacrime-da-undici-statue-della-madonna-di-fatima-e-del-buon-consiglio/)


- - - - - - -


C'è meno preghiera che mai, più peccato che mai, ancora peggio, l'indifferenza come il peccato non esistesse più, e perciò abbiamo dato tanto potere al “padre della menzogna”, Satana (Gv 8,44). In particolare Satana ha più potere di “mascherarsi come un angelo di luce” (2Cor 11,14), per offrire le sue belle bugie mortali come fossero “la verità che ci fa liberi” (Gv 8,32)!
Perciò è molto importante in questi tempi di grande confusione, quando perfino i vescovi cattolici non sono più d’accordo in quanto riguarda le cose fondamentali della fede e della morale, di non soltanto pregare molto e di studiare il Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti, ma di tenere i nostri occhi aperti per non cadere nelle belle bugie di Satana presentate come fossero la Verità!!!
PER GLI AGGIORNAMENTI sugli inganni fondamentali, nascosti e mascherati del antico serpente, visitate uno dei miei siti indici per vedere gli ultimi articoli più importanti:
(e anche I DOCUMENTI DELLA APPROVAZIONE ECCLESIASTICA della TESTIMONIANZA di GLORIA POLO).


Don Jo (Joseph) Dwight


11 giugno 2018

Solo DIO può salvare l'Italia


Solo DIO può salvare l'Italia




Il seguente è un’email che ho mandato ad un’amica che lavora per Pro-Vita in Italia.


Cara Laura,


Come stai? Non è facile oggi! Vogliamo le cose buone per i nostri cari, per le nostre famiglie, ma si vede che le cose stanno peggiorando velocemente. Tantissime persone che vivevano prima di noi non si sono fidate a Dio ma a se stessi o al mondo o peggio, e perciò siamo arrivati a questo punto di crisi sociale, culturale e religiosa nella storia del mondo e della Chiesa, del Corpo di Cristo.


Penso che ti ho mandato per email: “Sono andato a votare oggi qui in Italia, 4 marzo 2018, e ho detto davanti a quelli presenti dove si vota, nonostante non deve dire per chi deve votare, dobbiamo votare per DIO, perché soltanto DIO può salvare l'Italia!!! Votare per Dio vuol dire di fare una buona confessione mensile secondo i 10 Comandamenti spiegato dal CCC, non dal TV, la Santa Messa domenicale, e il Santo Rosario ogni giorno!!!”


In quanto riguarda il partito “Il Popolo della Famiglia”, abbiamo trovato alcune cose. Ma prima vorrei offrire informazione che indica la situazione oggi nel mondo e nella Chiesa, che abbiamo parlato un po’ sul treno, il 19 maggio, il giorno della “Marcia per la Vita” a Roma.


Già più di 400 anni fa la Madonna ci ha avvertito del potere della Massoneria nei nostri tempi:
“Ora, ti faccio sapere che dalla fine del secolo XIX e da poco dopo la metà del secolo XX, … esploderanno le passioni e vi sarà una totale corruzione dei costumi … Per il Sacramento del Matrimonio, che simboleggia l'unione di Cristo con la Sua Chiesa, questo sarà attaccato e profondamente profanato …. La MASSONERIA, che sarà allora al potere, approverà leggi inique con lo scopo di liberarsi di questo Sacramento, rendendo facile per ciascuno di vivere nel peccato e incoraggiando la procreazione di figli illegittimi, nati senza la benedizione della Chiesa … IN QUESTO SUPREMO MOMENTO DI BISOGNO DELLA CHIESA, CHI DOVREBBE PARLARE RIMARRÀ IN SILENZIO!” (La Nostra Signora del Buon Successo, Quito, Ecuador, il 20 gennaio 1610).


Nel Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti (ed. 1992), si trova:
L'ultima prova della Chiesa
675 Prima della venuta di Cristo, la Chiesa deve passare attraverso una prova finale che scuoterà la fede di molti credenti [Cf Lc 18,8; Mt 24,12 ]. La persecuzione che accompagna il suo pellegrinaggio sulla terra [Cf Lc 21,12; Gv 15,19-20 ] svelerà il “Mistero di iniquità” sotto la forma di una impostura religiosa che offre agli uomini una soluzione apparente ai loro problemi, al prezzo dell'apostasia dalla verità. La massima impostura religiosa è quella dell'Anti-Cristo, cioè di uno pseudo-messianismo in cui l'uomo glorifica se stesso al posto di Dio e del suo Messia venuto nella carne [Cf 2Ts 2,4-12; 675 1Ts 5,2-3; 2Gv 1,7; 1Gv 2,18; 1Gv 2,22 ].
676 Questa impostura anti-cristica si delinea già nel mondo ogniqualvolta si pretende di realizzare nella storia la speranza messianica che non può esser portata a compimento che al di là di essa, attraverso il giudizio escatologico; anche sotto la sua forma mitigata, la Chiesa ha rigettato questa falsificazione del Regno futuro sotto il nome di “millenarismo”, [Cf Congregazione per la Dottrina della Fede, Decreto del 19 luglio 1944, De Millenarismo: Denz. -Schönm. , 3839] soprattutto sotto la forma politica di un messianismo secolarizzato “intrinsecamente perverso” [Cf Pio XI, Lett. enc. Divini Redemptoris, che condanna il “falso misticismo” di questa “con- traffazione della redenzione degli umili”; Conc. Ecum. Vat. II, Gaudium et spes, 20-21. [Cf Ap 19,1-9 ] Cf Ap 19, 1-9].
677 La Chiesa non entrerà nella gloria del Regno che attraverso quest'ultima Pasqua, nella quale seguirà il suo Signore nella sua morte e Risurrezione [Cf Ap 13,8 ]. Il Regno non si compirà dunque attraverso un trionfo storico della Chiesa [Cf Ap 20,7-10 ] secondo un progresso ascendente, ma attraverso una vittoria di Dio sullo scatenarsi ultimo del male [Cf Ap 21,2-4 ] che farà discendere dal cielo la sua Sposa [ Cf Ap 20,12 ]. Il trionfo di Dio sulla rivolta del male prenderà la forma dell'ultimo Giudizio [Cf 2Pt 3,12-13 ] dopo l'ultimo sommovimento cosmico di questo mondo che passa [Cf Dn 7,10; Gl 3-4; 677 Ml 3,19 ].


È vero ciò che tu dici che dobbiamo cercare di proteggere le nostre famiglie e la società. La vocazione, e la grazia della vocazione, del padre della famiglia e del parroco è di proteggere la famiglia e la società, di proteggere le pecore dal lupo, “il padre della menzogna” (Gv 8,44). Amore vero per il prossimo consiste fondamentalmente di aiutare il prossimo di realizzare il disegno e la vocazione da Dio (non dal mondo o da Satana) per il prossimo. I mariti devono aiutare le loro moglie di realizzare la loro vocazione da Dio come il cuore della famiglia e le moglie devono ispirare (non sedurre) i mariti di vivere come il Buon Pastore che “offre la vita per le pecore” (Gv 10,11), pronti di dare la sua vita per la sua moglie e famiglia come ha fatto Gesù per la sua Sposa, la Chiesa (Ef 5,25). In generale, l’uomo ragione con la testa, e la donne ragione con il cuore; tutte e due sono ugualmente importante con diversi ruoli. Le moglie, le famiglie e la società ha bisogno molto della vocazione dell’uomo autentico cristiano, ma Satana ha portato le persone di ribellare contro questo dono della protezione di Dio Padre e dei buoni padri delle famiglie e dei pastori fedeli delle parrocchie. Non si può sostituire la vocazione dell’altro; ecco perché dobbiamo rallegrarci e ringraziamo Dio per la vocazione delle persone intorno a noi che vivono le loro proprie vocazioni. Ecco perché un arma potente nelle mani di Satana è femminismo secolare, con un grande aiuto dei mass media secolari, di disprezzare le vocazioni degli altri, di ingelosirci, di criticare, di ribellare, di ridicolizzare sulla TV, di mettere da parte il padre della famiglia così non c’è la protezione normale e fondamentale, preordinato da Dio, per difenderci dalle belle bugie e le mezze verità dal “principe del mondo”, Satana (Gv 12,31; 14,30), che è molto intelligente e non dorme. Eliminando il padre della famiglia, separando i figli dai genitori con messaggi potenti e nascosti di ribellione sulla TV, i figli saranno formati dal mondo! Questa è una strategia simile usato dai leoni in Africa che aspettano con pazienza per i piccoli di allontanarsi troppo dalle loro madri!


È molto interessante che dopo il Concilio Vaticano Secondo, tantissimi seminari hanno smesso di insegnare le classe sulla logica e la metafisica così i sacerdoti sono molto meno preparati di poter distinguere le differenze sottili fra la VERITÀ ed i veleni potentissimi e nascosti delle eresie - delle belle bugie, delle mezze verità, del amore falso, della misericordia falsa, della compassione malconsigliata, del ecumenismo falso - che portano le anime lontano dalla VERITÀ che ci fa veramente liberi (Gv 8,32). San Tommaso d’Aquino ha scritto: Affermare raramente, negare di rado, DISTINGUERE SEMPRE. Già 400 anni fa, Satana, con la ribellione (“riformazione”) protestante, ha portato i protestanti di ribellare contro tutto quello che è cattolico per arrivare a “Sola Scrittura”, “Sola Fede”, e di rifiutare la filosofia, che offre fondamentalmente la logica che include i filosofi antichi, come Aristotele e Platone, accusando la Chiesa Cattolica di contaminare la pura fede con i filosofi antichi. Ma Satana usa tante diverse filosofie per ingannarci e portarci lontano da Dio; se non si capisce le filosofie fondamentale, non c’è la difesa per queste belle bugie nascoste. L’altro estremo era la ribellione contro la fede, con illuminismo e razionalismo. È una lotta continua di mantenere l’equilibrio giusto di tutti i due mentre Satana spinge continuamente il pendulo verso un estremo o l’altro. Ecco perché ci vuole la Rivelazione Divine spiegata giustamente, infallibilmente, dal Magistero autentica della Chiesa di 2000 anni, non soltanto degli ultimi 5 o 6 anni secondo ciò che il mondo vuole approvato e promosso dalla “Chiesa Moderna” infiltrata con tanti Massoni. Dio ci ha dato tutti i due, la fede e la ragione, come le due ali di un uccello. Forse San Agostino ha spiegato questo meglio: “Io credo per capire, e capisco per credere”! Ringrazio Dio di aver laureato nella matematica (UCLA, 1974) e di aver studiato la filosofia all’Angelicum a Roma con i padri Dominicani negli anni ‘80 che ci hanno insegnato la logica e la metafisica e la filosofia e la teologia nel contesto di Tommismo, non un tipo di cattolicesimo come un buffet con ampia varietà di scelte o le collezioni di filosofi moderni tutti sullo stesso livello di importanza e di ortodossia come si fa in molte università cattoliche dopo il Concilio Vaticano Secondo. Come la guida e la protezione dei padri delle famiglie erano messe da parte, questa promossa mancanza di criterio era un modo subdolo di togliere la guida e la protezione del Magistero autentico della Chiesa nel nome della “libertà di pensiero” che ha incoraggiato i giovani studenti e seminaristi di scegliere qualsiasi base filosofica che li piace senza nessuna spiegazione dei pericoli o di ciò che porta alla pienezza della Verità, Che è Gesù Cristo (Gv 14,6). . Leggete l’enciclico di Papa Giovanni Paolo II, “Fides et Ratio” (1998; http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/encyclicals/documents/hf_jp-ii_enc_15101998_fides-et-ratio_it.html).


Forse troverete illuminante “Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna” (http://madonna-sacerdoti.blogspot.it/).
Quasi venti Cardinali e oltre centocinquanta Vescovi, più di cinquanta mila Sacerdoti e Religiosi, hanno seguito il Movimento Sacerdotale Mariano, ricevendo attraverso il libro che contiene i messaggi, insegnamenti preziosissimi dalla Madre di Dio, in questo devastante attacco della Massoneria ecclesiastica alla sana dottrina della Chiesa ed ai Sacramenti, specialmente all’Eucaristia.
Diversi vescovi hanno dato il loro Imprimatur a questo libro. Troverete questi messaggi della Madonna rivelati attraverso Don Stefano Gobbi una somiglianza ai scritti di San Luigi de Montfort, Santa Therese di Gesù Bambino ed ai messaggi della Nostra Signora di Fatima, con la dolcezza che soltanto la Madre di Dio, e la Madre di ognuno di noi, potrebbe comunicare a quelli aperti alle carezze della Nostra Signora!
Per questo mi occorre molta preghiera. Si ottiene di più con un giorno di intensa preghiera che con anni di continue discussioni” (24 ottobre 1984).
“Nel Nome di Maria, in queste Nazioni è stato sconfitto il comunismo marxista, che da decenni esercitava il suo dominio e teneva sotto pesante e sanguinosa schiavitù tanti miei poveri figli. Non a causa di movimenti o di uomini politici, ma solo per un mio personale intervento è avvenuta finalmente questa vostra liberazione. E sarà ancora nel Nome di Maria, che Io porterò a compimento la mia Opera con la sconfitta della massoneria, di ogni forza diabolica, del materialismo, dell’ateismo pratico, perché tutta l’umanità possa giungere al suo incontro col Signore e sia così purificata e completamente rinnovata, col trionfo del mio Cuore Immacolato nel mondo” (Sastin (Slovacchia), 12 settembre 1991).
“Guardate come l’umanità giace prostrata e ferita, lacerata e sconfitta, minacciata e percossa, ammalata e moribonda. ESSA DA SOLA NON PUÒ PIÙ RIALZARSI, se una grande misericordia non la solleva” (31 dicembre 1991).
“IL MIO AVVERSARIO (Satana) CREDERÀ UN GIORNO DI CANTARE COMPLETA VITTORIA: sul mondo, sulla Chiesa, sulle anime. Sarà soltanto allora che Io interverrò - terribile e vittoriosa - perché la sua sconfitta sia tanto più grande, quanto più sicura era la sua certezza di aver vinto per sempre. Quanto si preparando è cosa tanto grande, che mai così è stata dalla creazione del mondo: per questo già tutto è stato predetto nella Bibbia. Vi è già stata annunciata la terribile lotta fra me “la Donna vestita di sole”, e “il Dragone rosso” (Apoc 12), Satana, che ora riesce a sedurre molti …” (18 ottobre 1975).


La Madonna di Trevignano Romano: “Attenti anche alle finte “democrazie”, perché diventeranno dittature” (1 aprile 2017) (http://www.lareginadelrosario.com/).


Non è facile oggi. Le cose cominciano a crollando. Tutti vogliono vivere la loro vita normale, non in fretta. Ma per chi veramente prega per la guida di Dio e per fare la volontà di Dio nella nostra situazione veramente difficile oggi, Dio ci aiuta più che mai oggi. Siamo chiamati di diventare santi più veloce che al solito, di arrivare più velocemente a pensare alle cose più essenziale, cioè, l’eternità è molto più importante che questa vita corta!!!


Suor Lucia di Fatima ha detto a padre Fuentes, il postulatore della causa di beatificazione dei pastorelli Francisco e Jacinta, il 26 dicembre 1957: “La Madonna è molto triste perché non si è fatto caso al suo messaggio del 1917… Né i buoni, né i malvagi l'hanno tenuto in considerazione. Credetemi Padre mio, il Signore castigherà il mondo assai presto, il castigo è imminente. Molte nazioni scompariranno dalla superficie della terra, parecchie nazioni saranno annientate. ... Il demonio sa che i religiosi e i sacerdoti, venendo meno alla loro bella vocazione, trascinano molte anime all'inferno. Abbiamo a nostra disposizione DUE MEZZI EFFICACISSIMI: l'orazione ed il Sacrificio. ... La terza volta mi disse che, esauriti gli altri mezzi disprezzati dagli uomini, ci offre con tremore l'ultima ancora di salvezza: la Santissima Vergine in persona, Sue numerose apparizioni, lacrime, messaggi di veggenti ovunque nel mondo. Disse la Madonna che se non ascoltiamo e offendiamo ancora non saremo più perdonati. Padre, è urgente che ci rendiamo conto di questa realtà terribile. NON VOGLIAMO RIEMPIRE LE ANIME DI PAURA, MA SOLO È URGENTE UN RICHIAMO ALLA REALTÀ. Da quando la Santa Vergine ha dato una così grande efficacia al Rosario, NON ESISTE ALCUN PROBLEMA materiale, spirituale, nazionale o internazionale che non si possa risolvere con IL SANTO ROSARIO E CON I NOSTRI SACRIFICI. Recitarlo con devozione sarà consolare Maria e tergere tante lacrime dal suo Cuore Immacolato. ... La Madonna ha espressamente detto: "Ci avviciniamo agli ultimi tempi".”


Le preghiere e le grazie non vanno mai sprecate; se le persone per cui preghiamo non vogliono convertirsi e portare la croce di Gesù, le grazie vanno alle persone che sono disponibili di fare la volontà di Dio e di condividere di più nella passione e crocifissione della Chiesa, il Corpo di Cristo. Parlando dei nostri tempi, San Luigi de Montfort, nel sul libro, “Il Trattato della Vera Devozione a Maria”, ci parla dei santi nei nostri tempi:
“Ho detto che ciò dovrà accadere soprattutto alla fine del mondo, e ben presto, perché l'altissimo e la sua santa madre intendono plasmare dei santi così eccelsi, da superare in santità la maggior parte degli altri santi, quanto i cedri del libano sorpassano gli arbusti” (No. 47).


Santo Padre Pio ha detto: “Il mondo può più facilmente sopravvivere alla sparizione della luce del sole, che alla sparizione del SACRIFICIO della MESSA.” Questo santo ha detto anche che “l’arma per questi tempi, è il ROSARIO”!


Non voglio scoraggiarvi, ma almeno voglio aiutarci di mettere le nostre energie nelle cose che produrranno i veri frutti duraturi. È normale di vuol essere protagonisti per le soluzioni che ci vogliono oggi. Ma dobbiamo ricordare ciò che sentiamo nella liturgia di Mercoledì delle Ceneri: “Ricordati che sei polvere, e in polvere tornerai”! É la Madonna che Dio ha dato il compito di schiacciare la testa del serpente in questo periodo (Gen 3,15), non io e non te; io devo soffrire e pregare molto per scoprire ciò che Maria vuole che devo faccio. Questo è il periodo della “grande tribolazione” (Mt 24,21); questo è il periodo della grande battaglia fra la “donna vestita di sole” e il “enorme drago rosso (Apoc 12,1-3)! Se i soldati o i colonnelli non obbediscono il generale di 5 stelle o fanno ciò che pensano è meglio ma non in unità con tutto l’esercito, che cosa succede? San Paolo ci dice che neanche un buon pensiero viene da noi ma dallo Spirito Santo (Rm 8,26; 2Cor 3,5; Fil 2,13)! Gesù ha detto: “Senza di me non potete far nulla” (Gv 15,5); non ha detto “qualcosa”, ma “nulla”! Se non abbiamo l’umiltà di cercare di scoprire il piano della Madonna e di sottometterci alla sua programma per far parte della sua schiera, facilmente possiamo trovarci ad aiutare il piano del nemico e di far parte della schiera del “principe del mondo” (satana) (Gv 12,31; 14,30), con “buoni intenzioni”! Se non siamo uniti nella schiera della Madonna, facilmente saremo sfruttati nei modi subdoli, di contribuire all’altra schiera, o almeno, di rimanere dopo delusi e scoraggiati. Due schiere si stanno formando oggi, quella della Madonna e quella di Satana. Già 300 anni fa San Luigi de Montfort ha spiegato queste cose bene nel suo libro classico, “La Vera Devozione a Maria”.


La Madonna dice spesso “Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna” (http://madonna-sacerdoti.blogspot.it/):
“Lasciatevi condurre anche voi fra le mie braccia materne con umiltà, con docilità e con mansuetudine” (2 febbraio 1988). “Figli prediletti, vivete con gioia il mistero della presentazione di Gesù Bambino al Tempio di Gerusalemme e lasciatevi portare anche voi con docilità fra le mie braccia di Mamma” (2 febbraio 1989).


In questo periodo della “grande tribolazione” (Mt 24,21), “la Chiesa non entrerà nella gloria del Regno che attraverso quest’ultima pasqua, nella quale seguirà il suo Signore nella sua morte e risurrezione” (CCC 677). Ma “ALLA FINE IO MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ!” - La Madonna di Fatima, Portogallo, 1917. Sarà adempiuto il Protovangelo (Gen 3,15) - San Luigi de Montfort!


Chi capisce il messaggio fondamentale di Gesù capisce che il motive fondamentale per Gesù di venire sulla terra è ciò che diciamo diverse volte durante la Santa Messa: “Agnello di Dio che toglie I peccati del mondo, abbi pietà di noi”. Ma oggi, come gli ultimi papi ci hanno detto fino a 5 o 6 anni fa, il peccato più grave e fondamentale oggi è che non c’è più il peccato, abbiamo perso il senso del peccato. Crediamo di poter risolvere i problemi della società mentre pochissime persone cercano di vivere il Vangelo spiegato nel Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti. Gesù ha offerto la misericordia ma mai i compromessi con la legge, la volontà di Dio! Un gran numero di persone che perfino vengono regolarmente in chiesa dicono le parole del Padre Nostro, “Sia fatta la TUA volontà”, ma vivono, “Sia fatta la MIA volontà; la religione esiste per tanti per soddisfare ciò che voglio io, ma non per scoprire e fare la volontà di Dio! Pochissime persone si confessa oggi! Pochissime persone e famiglie oggi pregano il Santo Rosario insieme. La Chiesa, i papi, i santi ci dicono che il male più fondamentale che distrugge la società e le anime è il PECCATO!


Che cosa succede ai pochi preti e vescovi oggi che fanno il loro lavoro fondamentale, di identificare e curare, come medico spirituale, le malattie più grave delle anime, i peccati mortali? I SACERDOTI OGGI CHE PREDICANO IL VANGELO INTERO e tutti gli insegnamenti del Magistero della Chiesa sono etichettati come rigidi, antiquati, insensibili, deficienti nella compassione, creano divisioni, seminano discordia, moralisti, integralisti! Mentre allo stesso tempo i sacerdoti che mantengono un silenzio colpevole, quelli che dicono quello che credono che le persone vogliono sentire sono considerati benevoli, comprensivi, simpatici, sensibili pastoralmente e misericordiosi. “Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi” (Lc 6,26)! “Amavano infatti la gloria degli uomini più della gloria di Dio” (Gv 12,43). “E come potete credere, voi che prendete gloria gli uni dagli altri, e non cercate la gloria che viene da Dio solo?” (Gv 5,44; Gal 1,10). Ma questo modo di fare non è la misericordia vera! QUESTO E’ AMORE FALSO, COMPASSIONE MALCONSIGLIATA, misericordia falsa, ecumenismo falso, che non conduce a paradiso per tutta l’eternità!?!


Non vogliamo obbedire Dio. Non ci fidiamo a Dio. Dio ci ha dato i Dieci Comandamenti per il nostro bene o per il nostro male? Ecco qualche parola per i nostri tempi dalla Profezia di San Francesco d’Assisi (http://cibo-spir.blogspot.it/2013/11/profezia-san-francesco.html):
“2. Il potere dei demoni sarà più grande del solito, la purezza immacolata della nostra comunità religiosa e altri saranno appassiti al punto che ben pochi fra i cristiani vorranno obbedire al VERO sommo Pontefice e alla Chiesa Romana con un cuore sincero e perfetta carità. Nel momento decisivo di questa crisi, un personaggio non canonicamente eletto, elevato al soglio pontificio, si adopererà a propinare sagacemente a molti il veleno mortale del suo errore.”


Più di 400 anni fa, i protestanti hanno rifiutato la guida della nostra Santa Madre Chiesa, ma tantissimi cattolici oggi nella Chiesa fanno lo stesso. Quando Papa Paolo VI ha pubblicato l’enciclico profetico, “HUMANAE VITAE” (1968), che ha confermato l’insegnamento della Chiesa da sempre che è un peccato mortale di usare l’anticoncezione artificiale e di usare l’anticoncezione naturale per non motivi gravi, c’era una reazione negativa incredibile forte non soltanto dalla parte dei laici che volevano godere i piaceri dei rapporti sessuali senza qualsiasi responsabilità o apertura alla vita usando anticoncezione, ma anche dalla parte di un gran numero dei preti e dei vescovi che volevano accontentare le persone, perfino qualche conferenza episcopale (i.e., il “Winnipeg Statement” dei vescovi canadesi)! Meritiamo ciò che sta succedendo oggi nel mondo e nella Chiesa come indicato nella Profezia di San Francesco d’Assisi.


Tre anni prima della pubblicazione di “Humanae Vitae”, l’Arcangelo San Michele a Garabandal, mandato dalla Madonna (Spagna, 1965), ha detto: “Cardinali, Vescovi e sacerdoti camminano in molti sulla via della perdizione e trascinano con loro moltissime anime”! Cioè, tantissimi vescovi e preti predicano ciò che le persone vogliono sentire, un cristianesimo senza la croce di Cristo. Visitate: “La Vera Pasqua! (Pastori buoni o Pastori mercenari?)” (http://cibo-spir.blogspot.it/2017/05/la-vera-pasqua.html).


Il 11 novembre, 2013, l’Arcivescovo Carlo Maria Viganò, il Nunzio Apostolico (Ambasciatore Papale) agli Stati Uniti, si è indirizzato alla Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti al loro incontro annuale a Baltimore, Maryland.
L'Arcivescovo Viganò ha citato come "profondamente profetiche" alcune osservazioni fatte dal Beato Giovanni Paolo II (allora cardinale Wojtyla) durante il Congresso Eucaristico il 13 agosto 1976 per la celebrazione del Bicentenario della firma della nostra Dichiarazione di Indipendenza:
“Noi siamo di fronte oggi al più grande combattimento che l’umanità abbia mai visto. Non credo che la grande parte della società americana, o la grande parte della comunità cristiana l’abbia compreso totalmente. Siamo oggi di fronte alla LOTTA FINALE fra la Chiesa e l’anti Chiesa, fra il Vangelo e l’anti Vangelo. Questo scontro sta nel progetto della provvidenza divina. È, dunque, nel progetto di Dio, e dev’essere una prova che la Chiesa deve scontrarsi, e affrontarsi coraggiosamente …” (Anche Cardinale Ivan Dias ha citato questo a Lourdes, Francia, il 13 dicembre, 2007).
Arcivescovo Viganò ha detto che ha visto queste parole "come una chiamata all’attenzione, alla vigilanza e alla preparazione per ciò che l'annuncio del Vangelo può significare per noi come successori degli Apostoli, che sono stati chiamati a dare testimonianza radicale alla loro fede in Gesù Cristo.” (http://cibo-spir.blogspot.it/2018/04/lotta-finale-giovanni-paolo-ii.html)


Papa Giovanni Paolo II ha detto ad un gruppo a Fulda, Germania in novembre 1980, parlando dei segreti di Fatima, che: “Dobbiamo essere preparati a soffrire presto grande tribolazioni che ci esigerà la disposizione di sacrificare perfino la nostra vita per Cristo. Attraverso le vostre e le mie preghiere, è ancora possibile di diminuire la tribolazione (predetta da Fatima), ma non è più possibile di evitarla, perché soltanto in questa maniera la Chiesa può essere rinnovata effettivamente. Quante volte è stato compiuto il rinnovo della Chiesa con il sangue. Non sarà diversa questa volta.” (http://www.fatima.org/it/thirdsecret/pubtestjp2.asp).


L’ottava stazione della Via Crucis ci indica questo anche quando “Gesù, voltandosi verso le donne, disse: «Figlie di Gerusalemme, non piangete su di me, ma piangete su voi stesse e sui vostri figli. Ecco, verranno giorni nei quali si dirà: Beate le sterili e i grembi che non hanno generato e le mammelle che non hanno allattato.” (Lc 23,26-30). Questo è precisamente ciò che si dice oggi nella cultura della morte, di non fare i bambini. Gesù parlava sopratutto della nostra generazione: “verranno giorni nei quali SI DIRÀ...”. “Allora cominceranno a dire ai monti: Cadete su di noi! e ai colli: Copriteci! Perché se trattano così il legno verde, che avverrà del legno secco?”


La Beata Vergine, nel messaggio finale, il 13 ottobre 1973, a Akita, Giappone, nell'anniversario dell´ultima apparizione e del miracolo di Fatima, ha detto a Suora Agnes Katsuko Sasagawa: “Come vi dissi, se gli uomini non si pentono e migliorino loro stessi, il Padre infliggerà un terribile castigo su tutta l'umanità. Sarà un castigo più grande del diluvio, come non si avrà mai visto prima. Il fuoco cadrà dal cielo e farà morire una grande parte dell´umanità, i buoni e i cattivi , non risparmiando né preti né fedeli. I sopravvissuti si troveranno così desolati che invidieranno i morti. Le uniche arme che rimarranno per Voi saranno il Rosario e il Segno lasciato a voi da mio Figlio. Recitate ogni giorno, la preghiere del Rosario. COL ROSARIO, PREGATE PER IL PAPA, I VESCOVI E I SACERDOTI . L´opera del diavolo si infiltrerà anche nella Chiesa in tale modo che vedrete cardinali contro cardinali e vescovi contro altri vescovi. I preti che mi venerano saranno disprezzati e saranno opposti dai loro confratelli. La Chiesa e gli altari saranno danneggiati. La Chiesa sarà pieno di quelli che accettano compromessi e il demonio spingerà molti preti e anime consacrate a lasciare il servizio del Dio. Il demonio infurierà specialmente contro le anime consacrate . Il pensiero della perdita di tante anime è la causa della mia tristezza. Se i peccati aumentano in numero e gravità, non ci sarà più perdono per loro.” (http://blogcristianocattolico.blogspot.com/2008/01/la-madonna-di-akita-giappone.html).


Ci fidiamo a noi stessi o alla Regina del cielo e la terra, la “Sede della Sapienza”? Ognuno fa la sua scelta eterna!


- - - - - - - - -


Coraggio Laura! Seguiamo Gesù e la sua Madre in questa grande battaglia. “Satana si maschera da angelo di luce” (2Cor 11,14). Perciò dobbiamo essere “prudenti come serpenti e semplici come colombe” (Mt 10,16), con l’umiltà vera di seguire la nostra Mamma celeste che Dio l’ha data il compito di essere il capo in questa, la più grande battaglia nella storia contro Satana e i suoi numerosissimi seguaci oggi! Satana conquista tantissime anime con la superbia. Invece Maria, «Secondo il disegno divino, è venuta da Cielo a questa terra, alla ricerca dei PICCOLI privilegiati dal Padre, “una Donna vestita di sole"» (Ap 21,1) (Giovanni Paolo II, Omelia a Fatima, 13.maggio.2000). Visitate: “La Donna Vestita di Sole e il Dragone Rosso” (http://cibo-spir.blogspot.it/2016/01/donna-vs-drago.html); “La Donna Vestita di Sole alla Ricerca dei Piccoli” (http://cibo-spir.blogspot.it/2016/02/i-piccoli-della-donna.html); “Il Rosario: La Preghiera dei Piccoli per la Vittoria” (http://cibo-spir.blogspot.it/2016/03/rosario-vittoria.html).


Don Jo (Joseph) Dwight


- - - - - - - - - -


Ecco qualche riferimento in quanto riguarda “Il Popolo della Famiglia”:


1) Sulla ambiguità di Adinolfi che è paladino dei valori cattolici ma poi disposto ad appoggiare la lista della E. Bonino:


OLTRETUTTO che testimone di CATTOLICITA' è uno che CONVIVE?!?!?:
Mario Adinolfi – Wikipedia
Mario Adinolfi (Roma, 15 agosto 1971) è un giornalista, politico, giocatore di poker e blogger italiano


2) Sulla vicinanza del PdF con la CEI, notoriamente schierata nella stragrande maggioranza contro i valori cattolici e pro aborto, matrimoni gay, immigrazione, eutanasia ... nonché pro Partito Democratico (si veda anche da noi ad Assisi: i frati hanno votato pdf:
[ELEZIONI/4] The Day After: M. Viglione commenta le ...: www.radiospada.org


3) Sulla manovra della fondazione Pdf avvenuta con obiettivi politici all'interno del Comitato Difendiamo Nostri Figli, per cogliere la spinta dell'elettorato cattolico che vota a destra e indebolire così l'antagonista del PD, perseguendo così l'obiettivo politico fornito dalla CEI - il Partito Dem,




I falsi miti di progresso del quotidiano “La Croce”


- - - - - - -


TANTI CREDONO CHE LA MASSONERIA È SEMPLICEMENTE UNA CONFRATERNITA CARITATEVOLE DA TANTI SECOLI. Comunque, la Chiesa Cattolica ha condannato costantemente la massoneria più che qualsiasi altro errore nella sua storia perché promuove indifferentismo, naturalismo, comunismo, e altre filosofie pericolose. La Massoneria sta lavorando a creare nascostamente la loro dittatura in maniera subdola e nascosta, il Nuovo Ordine Mondiale. La Massoneria ha assassinato diversi presidenti degli Stati Uniti che hanno cominciato di coniare i soldi dal governo, come Abraham Lincoln, John F. Kennedy ed altri. Quelli che diventano Massoni del 33 grado giurano: “Ordo Ab Chao”, che significa: Ordine si ottiene creando il Caos. "La massoneria è una setta satanica vera e propria. Gli studi esoterici, fino al 18° grado comprendono spiritismo e magia, dal 24° grado si diventa "Milizia di Satana", dal 28° al 33° "corpo mistico di Satana, questa è la realtà della Massoneria” - testimonianza di Cesare Ghinelli, ex massone. “Satana é il solo dio del nostro pianeta – H. P. Blavatsky (massone).
Il loro scopo più importante e fondamentale, il primo bersaglio della Massoneria, diretta da suo capo Lucifero, Satana, è di distruggere il Corpo di Cristo con Cristo come capo, la Chiesa Cattolica. Lo Spirito Santo è l’Anima della Chiesa e la Chiesa è l’anima del mondo. Ciò che sostiene e da’ vita al Corpo di Cristo è il Cibo divino, l’Eucaristia. L’Eucaristia è la “fonte e culmine di tutta la vita cristiana” (Vat. II: LG 11; CCC 1324). Ecco perché devono eliminare l’Eucaristia, almeno nelle chiese pubbliche. … “Dal 24° grado si diventa "Milizia di Satana"; fino al 24° grado i membri della Massoneria non si rendono conto per chi stanno lavorando!!! (“L’Eucaristia nelle Catacombe”; http://cibo-spir.blogspot.it/2017/10/leucaristia-nelle-catacombe.html).


Otto papi hanno condannato la Massoneria da 1738 (https://www.ewtn.com/library/NEWAGE/PACONDEM.TXT).
Più recentemente: Congregazione per la Dottrina della Fede: Dichiarazione sulla Massoneria:
“Rimane pertanto immutato il giudizio negativo della Chiesa nei riguardi delle associazioni massoniche, poiché i loro principi sono stati sempre considerati inconciliabili con la dottrina della Chiesa e perciò l’iscrizione a esse rimane proibita. I fedeli che appartengono alle associazioni massoniche sono in stato di peccato grave e non possono accedere alla Santa Comunione.” (26 novembre 1983; http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19831126_declaration-masonic_it.html).


Il Piano Massonico Per La Distruzione Della Chiesa Cattolica (http://cibo-spir.blogspot.it/2013/11/piano-massonico.html).


Perché l’immigrazione è cominciata improvvisamente al livello delle proporzioni bibliche? Chi o quali gruppi hanno causato questo e sta finanziando le cause di questa immigrazione al livello delle proporzioni bibliche negli Stati Uniti e nell’Europa? Per quali motivi? Perché tanti responsabili molto importanti nei governi e nella Chiesa cattolica stanno promuovendo "l'immigrazione INCONTROLLATA" invece di “immigrazione CONTROLLATA” secondo le leggi di ogni paese? L’immigrazione controllata fa bene al paese e anche agli immigrati. L’immigrazione incontrollata fa tanto male ai paesi e anche agli immigrati!
Visitate:




Obiettivi futuri Massoneria


Obiettivi futuri della Massoneria




Il testo in basso e’ un documento eccezionale, e’ stato diffuso da Yusef Maryam da una fonte anonima (i massoni fanno giuramento di segretezza) e narra di tutti i progetti che la massoneria ha in serbo per il futuro, molti punti sono stati già realizzati, molti altri sono in discussione


Esproprio delle seconde case, date gratuitamente in uso a clandestini e nomadi, in aggiunta alle case popolari già esistenti.
Aumento della tassazione sulle prime case e sulle eredità.
Aumento dell’Iva.
Prelievi forzosi sui depositi e risparmi dei cittadini italiani.
Legalizzazione della prostituzione, anche minorile.
Legalizzazione della droga.
Ius soli e voto agli immigrati (aumentare l’immigrazione selvaggia: piano Kalergi).
Chiusura dei Cie e apertura totale delle frontiere.
Parificazione in tutto e per tutto delle unioni e coppie di fatto a quelle regolarmente sposate.
Diritto al matrimonio delle coppie gay, lesbiche, trans e bisex.
Liberalizzazione totale dell’aborto, possibile anche postumo fino al 18esimo mese di vita del figlio.
Rimozione di tutti i simboli religiosi e sacri da ogni luogo pubblico, ivi compreso il crocifisso, che non potrà essere neanche indossato al collo, abolizione dell’insegnamento della religione a scuola.
Messa all’indice della Bibbia, in quanto offensiva e discriminante per i non cristiani, per gli omosessuali, le prostitute e svariate altre categorie di persone, nonché divieto di evangelizzazione cristiana, in quanto parificata all’integralismo e al fondamentalismo religioso.
Passaggio delle sovranità nazionali alla UE e all’ONU (N.W.O.).
Comando militare assegnato alla NATO e fine degli eserciti nazionali.
Distruzione e avvelenamento del Creato (Scie chimiche).
Liberalizzazione totale della pornografia.
Insegnamento dell’educazione omosessuale, lesbica, transgenica e bisessuale a scuola (diffondere l’ideologia gender).
Legalizzazione di pedofilia, poligamia e poliamore.
Accesso alla procreazione assistita eterologa a qualsiasi coppia, anche non eterosessuale, al commercio degli uteri in affitto, allo sperma, agli ovuli fecondati, anche in vitro, agli embrioni umani.
Legalizzazione dell’eutanasia e creazione di un’eta’ massima consentita di vita, e di un limite alla spese mediche di mantenimento per anziani, malati terminali non autosufficienti, oltre il quale si potrà disporre dell’eutanasia di stato.
Fine del concetto di cittadinanza nazionale e passaggio al concetto di apolidismo.
Abrogazione della pensione sociale e della cassa integrazione, della garanzia bancaria dei depositi e della non fallibilità di banche ed enti pubblici, stati e nazioni.
Imposizione a qualsiasi chiesa e religione, del dovere di celebrare le nozze omosessuali, lesbiche, incestuose, trans, bisex anche poligame.
Abolizione del battesimo ai minorenni o a persone comunque non consenzienti. Scuole superiori ed università a numero chiuso.
Imposizione, come gia’ avviene in Cina, del numero massimo di 1 figlio a
coppia.
Imposizione dell’inserimento di un chip sottocutaneo.
Fine della circolazione della moneta cartacea (controllo globale e microchip sottopelle).
Divieto di produzione alimentare per autoconsumo e G.a.s..
Imposizione delle culture biologicamente modificate (OGM).
Abrogazione del controllo della filiera alimentare.
Divieto di detenzione di armi a civili non poliziotti.
Scioglimento dell’arma dei Carabinieri e assoggettamento delle forze di polizia all’Eurogendfor Europea e dell’Esercito Italiano a quello della UE.
Processabilità dei cittadini italiani anche al di fuori della giustizia italiana, quindi possibilità di estradizione per processi in altri paesi esteri, non più diritto al giudice naturale.
Perdita di tutti i diritti legati alla cittadinanza.
In caso di nascita di un secondo figlio nelle coppie eterosessuali (vietato per legge) si potrà procedere all’aborto imposto per legge, o in alternativa, la sottrazione per l’adozione a coppie gay, trans, bisex o lesbiche.
La maggiore età scatterà a 16 anni, e la possibilità di riconoscimento di una sessualità autonoma, a 12 anni.
Introduzione di una legge sull’omofobia che punisca chiunque e’ contrario a qualsiasi orientamento sessuale difforme da quello eterosessuale.
La patria potestà, può essere tolta ai genitori naturali, su richiesta di un giudice, per motivi di interesse pubblico.
Le Asl dovranno farsi carico del servizio sessuale a domicilio per gli aventi bisogno, attraverso operatrici sessuali assunte all’uopo dal governo comunitario centrale.
Le riserve auree nazionali verranno assegnate alla UE e gestite dal Consiglio d’Europa e dalla BCE.
Alimentare il caos con rivoluzioni, terrorismo false flag e guerre (il loro motto: Ordo ab Chao!).
Il parlamento Europeo, sarà eletto ad opera di grandi elettori, non più a suffragio universale.
Abrogazione della Costituzione della Repubblica Italiana, del codice penale e civile italiano e adozione della Costituzione Europea e delle leggi europee.


- - - - - - -


ARTICOLI CORRELATI


- - - - - - - -


nuovi_obbiettivi_massoneria.pdf


29 aprile 2018

Lotta Finale – Giovanni Paolo II


La Lotta Finale – Papa Giovanni Paolo II


Poche persone si rendono conto o vogliono rendersi conto della gravità della situazione oggi; ci siamo lasciati essere attaccati alle cose di questo mondo o alla gloria davanti agli uomini invece delle cose eterne del cielo. Poche persone si rendono conto o vogliono rendersi conto che di ignorare o di cambiare le leggi di Dio, per le nostre priorità o la nostra comodità, avranno, dopo, gli effetti peggio di una bomba atomica. È molto più facile e più gratificante di essere “politicamente corretto”. “Occhio Non Vede, Cuore Non Duole!” (http://cibo-spir.blogspot.it/2016/06/occhio-non-vede.html). “Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno” (Mc 13,31)! “Non pensate ch io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno della legge, senza che tutto sia compiuto” (Mt 5,17-18; 24.35).


Il 11 novembre, 2013, l’Arcivescovo Carlo Maria Viganò, il Nunzio Apostolico (Ambasciatore Papale) agli Stati Uniti, si è indirizzato alla Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti al loro incontro annuale a Baltimore, Maryland.
L'Arcivescovo Viganò ha citato come "profondamente profetiche" alcune osservazioni fatte dal Beato Giovanni Paolo II (allora cardinale Wojtyla) durante il Congresso Eucaristico il 13 agosto 1976 per la celebrazione del Bicentenario della firma della nostra Dichiarazione di Indipendenza:
Noi siamo di fronte oggi al più grande combattimento che l’umanità abbia mai visto. Non credo che la grande parte della società americana, o la grande parte della comunità cristiana l’abbia compreso totalmente. Siamo oggi di fronte alla LOTTA FINALE fra la Chiesa e l’anti Chiesa, fra il Vangelo e l’anti Vangelo. Questo scontro sta nel progetto della provvidenza divina. È, dunque, nel progetto di Dio, e dev’essere una prova che la Chiesa deve scontrarsi, e affrontarsi coraggiosamente …” (Anche Cardinale Ivan Dias ha citato questo a Lourdes, Francia, il 13 dicembre, 2007).
Arcivescovo Viganò ha detto che ha visto queste parole "come una chiamata all’attenzione, alla vigilanza e alla preparazione per ciò che l'annuncio del Vangelo può significare per noi come successori degli Apostoli, che sono stati chiamati a dare testimonianza radicale alla loro fede in Gesù Cristo.”


Papa Giovanni Paolo II ha detto ad un gruppo a Fulda, Germania in novembre 1980, parlando dei segreti di Fatima, che: “Dobbiamo essere preparati a soffrire presto grande tribolazioni che ci esigerà la disposizione di sacrificare perfino la nostra vita per Cristo. Attraverso le vostre e le mie preghiere, è ancora possibile di diminuire la tribolazione (predetta da Fatima), ma non è più possibile di evitarla, perché soltanto in questa maniera la Chiesa può essere rinnovata effettivamente. Quante volte è stato compiuto il rinnovo della Chiesa con il sangue. Non sarà diversa questa volta.” (http://www.fatima.org/it/thirdsecret/pubtestjp2.asp).


Ricordiamo le drammatiche parole che pronunciò Papa Paolo VI il 29 giugno 1972, dopo il Concilio Vaticano II, denunciando che “da qualche fessura sia entrato il fumo di Satana è entrato nel tempio di Dio ... Non ci si fida più della Chiesa; ci si fida del primo profeta profano che viene a parlarci da qualche giornale o da qualche moto sociale per rincorrerlo e chiedere a lui se ha la formula della vera vita. E non avvertiamo di esserne invece già noi padroni e maestri. È entrato il dubbio nelle nostre coscienze, ed è entrato per finestre che invece dovevano essere aperte alla luce … Si credeva che dopo il Concilio sarebbe venuta una giornata di sole per la storia della Chiesa. È venuta invece una giornata di nuvole, di tempesta, di buio, di ricerca, di incertezza". (http://www.vatican.va/holy_father/paul_vi/homilies/1972/documents/hf_p-vi_hom_19720629_it.html).


Pochi mesi prima che Papa Paolo VI è morto, l’8 settembre 1977, confermò questo grave giudizio in un colloquio con Jean Guitton. Ecco le parole di Paolo VI riportate dal filosofo francese:
"C'è un grande turbamento in questo momento nel mondo della Chiesa, e ciò che è in questione è la fede. Capita ora che mi ripeta la frase oscura di Gesù nel Vangelo di san Luca: "Quando il Figlio dell'Uomo ritornerà, troverà ancora la fede sulla Terra?". Capita che escano dei libri in cui la fede è in ritirata su punti importanti, che gli episcopati tacciano, che non si trovino strani questi libri. Questo, secondo me, è strano. Rileggo talvolta il Vangelo della fine dei tempi e constato che in questo momento emergono alcuni segni di questa fine. Siamo prossimi alla fine? Questo non lo sapremo mai. Occorre tenersi sempre pronti, ma tutto può durare ancora molto a lungo. Ciò che mi colpisce, quando considero il mondo cattolico, è che all'interno del cattolicesimo sembra talvolta predominare un pensiero di tipo non cattolico, e può avvenire che questo pensiero non cattolico all'interno del cattolicesimo diventi domani il più forte. Ma esso non rappresenterà mai il pensiero della Chiesa. Bisogna che sussista un piccolo gregge, per quanto piccolo esso sia".


C'è meno preghiera che mai, più peccato che mai, ancora peggio, l'indifferenza come il peccato non esistesse più, e perciò abbiamo dato tanto potere al “padre della menzogna”, Satana (Gv 8,44). In particolare Satana ha più potere di “mascherarsi come un angelo di luce” (2Cor 11,14), per offrire le sue belle bugie mortali come fossero “la verità che ci fa liberi” (Gv 8,32)!
Perciò è molto importante in questi tempi di grande confusione, quando perfino i vescovi cattolici non sono più d’accordo in quando riguarda le cose fondamentali della fede e della morale, di non soltanto pregare molto e di studiare il Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti, ma di tenere i nostri occhi aperti per non cadere nelle belle bugie di Satana presentate come fossero la Verità!!!
PER GLI AGGIORNAMENTI sugli inganni fondamentali, nascosti e mascherati del antico serpente, visitate uno dei miei siti indici per vedere gli ultimi articoli più importanti:
(e anche I DOCUMENTI DELLA APPROVAZIONE ECCLESIASTICA della TESTIMONIANZA di GLORIA POLO).


Don Jo (Joseph) Dwight








Don Jo (Joseph) Dwight con Papa Giovanni Paolo II nella Basilica di San Pietro dopo la Liturgia di Venerdì Santo di 1987.


27 aprile 2018

L’Abominio della Desolazione


L’Abominio della Desolazione


Cari amici,
Il 23 aprile 2018, mentre cercavo di pubblicare un post in un gruppo di Facebook, per la prima volta mai, improvvisamente mentre pubblicavo, ho ricevuto il seguente messaggio (tradotto dall’inglese):
Azione Bloccata
- Sei temporaneamente limitato da entrare e pubblicare ai gruppi che non è manager (amministratore) fino a Giovedì alle 12,39 (che è esattamente 3 giorno dopo)
- Se pensi che vedi questo per spaglio, ci faccia sapere per favore.


Recentemente la stessa cosa è successo ad un mio amico, dopo aver provato di entrare in un gruppo in sostegno del bambino Alfie Evans. Ho scoperto che questa limitazione temporaneamente succede anche quando tu non entri in certi gruppi in cui sei invitato da certi “amici” che tu “unfriend” (cancella amicizia) successivamente. Questa stessa strategia è usato internazionalmente dando soldi (rubati da noi nei modi subdoli – le banche, coniare i soldi, inflazione, deflazione, ecc.) ai gruppi che promuovano la cultura della morte e ostacolando; in tanti modi, i gruppi che promuovano la cultura della vita. Mentre il Nuovo Ordine Mondiale diventa sempre più pesante, le loro tecniche diventeranno sempre più all’aperto e dittatoriale. Quando finalmente arriveranno alla tappa finale, il NOM farà sembrare che la dittatura di Hitler era soltanto un picnic, predetto da Cristo (Mt 24,21)!


Putin: Nuovo Ordine Mondiale è nella fase finale del loro piano europeo


I santi erano politicamente corretti come sono tanti responsabili religiosi oggi? I santi hanno fatto il grande rischio di cercare di avvertire le pecore delle trappole potenti e nascosti del lupo, nel loro tempo particolare nella storia, che porta un gran numero delle anime alla distruzione eterna? I santi erano “TUTTI CANI MUTI, INCAPACI DI ABBAIARE” (Is 56,10) come tanti preti e vescovi oggi?!? Perché erano ammazzati la maggioranza dei profeti dell’Antico Testamento, insieme con il nostro Salvatore Gesù Cristo? Quanti persone o gruppi o congregazioni religiosi oggi non fanno come i santi, o come una suora coraggiosa come Madre Angelica (1923 – 2016) che era pronta di perdere perfino il suo canale televisivo, EWTN, per non tradire o compromettere la Verità Eterna, Gesù Cristo (Gv 14,6), per mantenere le giuste priorità, in particolare, la salvezza della anime?!? Come tutti i santi, Madre Angelica non era attaccato alla gloria davanti agli uomini (Lc 16,15; 6,26; Gv 5,44; 12,39-43; Mt 6,1-6. 16-18)! “Il martirio è la testimonianza che tutti i cristiani devono essere disponibili da fare” – Papa Giovanni Paolo II.


Prima di “esser rivelato l’uomo iniquo, il figlio della perdizione … è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene. Solo allora sarà rivelato l’empio …” (2Tess 2,3-8). Soprattutto “chi finora lo trattiene”, “l’uomo iniquo”, è la presenza di Gesù Cristo come la Verità (Gv 14,6) e ancora di più la sua presenza reale nel Santissimo Sacramento del Sacrificio della Santa Messa; Satana cerca di banalizzare tutti i due per privarci della guida di Dio e della protezione e l’aiuto di Dio. Prima della manifestazione dell’Anticristo, "il sacrificio quotidiano” (Dan 8,11; 12,11), sarà tolta, ed “il sacrificio e l'offerta” cesserà (Dan 9,27), che Gesù ha predetto (Mt 24,15). Questo sacrilegio è il massimo “ABOMINIO DELLA DESOLAZIONE” (Mt 24,15; Mc 13,14; 2Tess 2,3-4; Dan 9,27; 11,31; 12,11)!


Cari amici, speravo di parlare di queste cose serie più gradualmente. “Satana si maschera da angelo di luce” (2Cor 11,14). “Siate prudenti come i serpenti e semplici come le colombe” (Mt 10,16).
Questo inganno, questa perdita dell’Eucaristia, “fonte e culmine di tutta la vita cristiana” (Vat. II: LG 11; CCC 1324), si sta facendo lentamente e in tal modo che meno cattolici possibile si renderanno conto della perdita del più grande tesoro e forza sulla terra, la reale presenza sacramentale di Gesù Cristo. Il fuoco d’attenzione è stato spostato intensionalmente dall’adorazione di Dio all’uomo come il centro della Liturgia. Ancora meno cattolici sanno le quattro condizioni necessarie per una Messa valida. Questo non potrebbero succedere se i sacerdoti ed i vescovi della Chiesa Cattolica obbedissero i Libri Liturgici della Chiesa Cattolica; Papa Giovanni Paolo II e Papa Benedetto hanno ordinato ai fondatori del Camino Neocatecumentale di obbedire i Libri Liturgici ma hanno rifiutato di obbedire (http://cibo-spir.blogspot.it/2015/02/la-messa-neocatecumenale.html).
Il sacrificio della Messa rinnova quello compiuto da Gesù sul Calvario. Accogliendo la dottrina protestante, si dirà che la Messa non è un sacrificio, ma solo la sacra cena, cioè il ricordo di ciò che Gesù fece nella sua ultima cena. E così verrà soppressa la celebrazione della santa Messa. In questa abolizione del sacrificio quotidiano consiste l’ORRIBILE SACRILEGIO compiuto dall’anticristo, la cui durata sarà di circa tre anni e mezzo, cioè di milleduecentonovanta giorni” (31 dicembre 1992; “Ai Sacerdoti Figli Prediletti della Madonna”; http://madonna-sacerdoti.blogspot.it/).
Santo Padre Pio ha detto: “Il mondo può più facilmente sopravvivere alla sparizione della luce del sole, che alla sparizione del SACRIFICIO della MESSA.” Questo santo ha detto anche che “l’arma per questi tempi, è il ROSARIO”! Frequentate spesso i Sacramenti e passate più tempo possibile pregando il Santo Rosario davanti al Santissimo Sacramento mentre il nostro Signore Eucaristico è nei tabernacoli delle nostre chiese pubbliche!


Non disprezzate le profezie” (1Ts 5,20; 1Cor 14,31), come fanno tanti oggi che pensano che sono intelligenti e sapienti (Mt 11,25; Lc 10,21)! “In verità, il Signore non fa cosa alcuna senza aver rivelato il suo consiglio ai suoi servitor, i profeti” (Amos 3,7).


Fino ad adesso, sono riuscito a difendermi dai hacker che entrano nel mio computer. Se sono bloccato di nuovo su Facebook, forse per un periodo più lungo o perfino a tempo indeterminato, e non mi sentite più e non rispondo ai vostri commenti, e vorreste comunicare con me o vedere altri articoli miei, andate ad uno dei miei siti web e troverete almeno uno dei miei indirizzi di email. Se non riuscite a trovare uno dei miei siti web, potete provare a mettere in Google alcune della parole seguente chiave: josephdwight, joseph-dwight-index, giuseppedwight, giuseppe-dwight-indice, Father Joseph Dwight, Don Jo (Joseph) Dwight.


Tutto è possibile se ci fidiamo a Gesù per Maria. Dobbiamo rimanere molto vicini a Gesù nei Sacramenti e nell’adorazione Eucaristica con il Santo Rosario di Maria in mano. In questo modo diventeremo abituati a guardare Gesù per Maria per poter abbracciare perfino il dono del martirio con gratitudine (Apoc 7,9-17) o per camminare perfino sull’acqua, come ha fatto Pietro (Mt 14,22-33), invece di affondarci nelle onde alte guardando noi stessi o alla grande tempesta spirituale e temporale nei prossimi pochi anni!


In questo periodo della “grande tribolazione” (Mt 24,21), “la Chiesa non entrerà nella gloria del Regno che attraverso quest’ultima pasqua, nella quale seguirà il suo Signore nella sua morte e risurrezione” (CCC 677). Ma “ALLA FINE IO MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERÀ!” - La Madonna di Fatima, Portogallo, 1917. Sarà adempiuto il Protovangelo (Gen 3,15) - San Luigi de Montfort!


In tanto, forse troverete questo articolo interessante:
Il Coraggio In Questa Grande Battaglia Finale


Don Jo (Joseph) Dwight


- - - - - - -


La Lotta Finale – Papa Giovanni Paolo II


- - - - - - -


C'è meno preghiera che mai, più peccato che mai, ancora peggio, l'indifferenza come il peccato non esistesse più, e perciò abbiamo dato tanto potere al “padre della menzogna”, Satana (Gv 8,44). In particolare Satana ha più potere di “mascherarsi come un angelo di luce” (2Cor 11,14), per offrire le sue belle bugie mortali come fossero “la verità che ci fa liberi” (Gv 8,32)!
Perciò è molto importante in questi tempi di grande confusione, quando perfino i vescovi cattolici non sono più d’accordo in quando riguarda le cose fondamentali della fede e della morale, di non soltanto pregare molto e di studiare il Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti, ma di tenere i nostri occhi aperti per non cadere nelle belle bugie di Satana presentate come fossero la Verità!!!
PER GLI AGGIORNAMENTI sugli inganni fondamentali, nascosti e mascherati del antico serpente, visitate uno dei miei siti indici per vedere gli ultimi articoli più importanti:
(e anche I DOCUMENTI DELLA APPROVAZIONE ECCLESIASTICA della TESTIMONIANZA di GLORIA POLO).








20 aprile 2018

Il Grande Pericolo di Trionfalismo



Il Grande Pericolo di Trionfalismo




Il 16 aprile 2018, gli amministratori del gruppo di Facebook, ‘One Million Connected Catholics’, non ha pubblicato il mio post: “Quanti cattolici oggi potrebbero rispondere alle domande semplici come questi? … “Chi Decide La Verità?” (http://cibo-spir.blogspot.it/2014/06/chi-decide-la-verita.html). (Vedete sotto per il post completo.)
Nella Descrizione per il gruppo ‘One Million Connected Catholics’, troviamo: “Dan Burke ha stabilito One Million Connected Catholics. … Potete SEMPRE pubblicare cose dal National Catholic Register e qualsiasi EWTN News outlet …”
EWTN – Raymond Arroyo: “Buoni Cattolici” non possono ignorare la controversia su Papa Francesco”
In inglese:
EWTN’s Raymond Arroyo: ‘Good Catholics’ can’t ignore controversy over Pope Francis”


Satana sta spingendo tante persone fuori dalla Barca di Pietro, la Chiesa, dalla parte della sinistra (babordo), che non seguono le leggi di Dio interpretate infallibilmente dal Magistero della Chiesa Cattolica. Ma anche dalla parte della destra (tribordo) della Barca di Pietro, ci sono tante persone che credono che hanno la “pienezza della verità e dei mezzi della santificazione” e perciò non si sentono il bisogno di dialogare con nessuno or con qualsiasi gruppo che non sono totalmente d’accordo con loro, come hanno fatto i Farisei ed i Scribi, e come hanno fatto tante persone e gruppi nella Chiesa e fuori della Chiesa duranti la storia di 2000 anni della Chiesa, soprattutto oggi in un mondo ed in una Chiesa piena di crisi e di confusione. È vero che l’unica vera Chiesa, la Chiesa Cattolica, ha la “pienezza della verità e dei mezzi della santificazione” (Lumen Gentium, no. 8), ma una persona o un gruppo nella Chiesa non è il Magistero della Chiesa, e perciò non ha la garanzia, il carisma dell’infallibilità, per interpretare le dottrine della Chiesa infallibilmente. Per questo l’umiltà di fare il rischio di dialogare è sempre necessario, come Papa Giovanni Paolo II ci ha incoraggiato spesso di fare. È molto facile di scivolare indietro nel ciò che il Concilio Vaticano Secondo cercava di sradicare – di far tornare la Chiesa all’umiltà vera e di eliminare nella Chiesa questo TRIONFALISMO di essere la vera Chiesa, con la pienezza della Verità ed i mezzi di santificazione (LG 8) (“L’Evangelizzazione in Opposizione alla Trilogia dei Diavoli nella Chiesa: Trionfalismo, Clericalismo e Giuridicismo”; http://evang-fondam.blogspot.com). Nella mentalità di trionfalismo è molto importante di mantenere la struttura gerarchico per mantenere e di non perdere la propria importanza davanti agli uomini (Gv 5,44; Lc 16,15; Gal 1,10)!


C’è un gruppo di Facebook, di cui faccio parte, che si chiama “CATHOLIC AND PROUD” (CATTOLICO E ORGOGLIOSO); forse un titolo migliore sarebbe “Cattolico e Umile e Grato”!


I liberali non si rendono conto, o forse non si interessano, che di cambiare le verità, espresso nelle dottrine della Chiesa, avranno gli effetti grandi e devastanti qui sulla terra e dopo la morte. Nei primi secoli della Chiesa c’erano tante guerre a causa di queste verità preziose; adesso poche persone si interesano di queste salvaguardie della vita, della libertà e della felicità. Pochissime persone tengo gli occhi aperti, da tutti i due estremi di destra o di sinistra, in quanto riguarda le bugie belle mascherate presentate come fosse la verità, e le mezze verità che sono peggio delle bugie. San Tommaso d’Aquino ci dice che la virtù sta fra i due estremi che normalmente è la via più difficile che richiede manutenzione costante, tanta pazienza, discernimento e umiltà.


É interessante come i due estremi si incontrano: i liberali decidono la verità da soli, nella “Chiesa Moderna”, mettendo da parte 2000 anni dell’illuminazione dello Spirito Santo scritto nelle dottrine della Chiesa, mentre molti “ortodossi” credono che hanno tutta la verità e perciò diventano noncuranti e pensano che non hanno bisogno più di dialogare con quelli di buona volontà che non sono nel loro gruppo, e perciò non cercano più di scoprire se la loro INTERPRETAZIONE è la vera interpretazione della verità fuori di se stessi or fuori del loro gruppo, e perciò si scivolano nel autosufficienza, la cecità spirituale e l’auto chiusura. Spesso in questo periodo di crisi questi gruppi finiscono a separarsi dalla Chiesa e diventano tradizionalisti scismatici (http://schis-trad.blogspot.it/2008/03/rebuttal-to-schismatic-traditionalists.html). In questa “lotta tremenda” della vita, non c’è la garanzia per nessuno, in qualsiasi vocazione o gruppo, di arrivare al paradiso finché siamo in paradiso o in purgatorio; dobbiamo perseverare di lottare per l’umiltà vera fino al momento della nostra morte. San Agostino ha detto, ‘Se mi chiedete quali sono le vie di Dio, vi direi che il primo è umiltà, il secondo è umiltà, e il terzo è umiltà. Non è che non ci sono altri precetti a dare, ma se l’umiltà non precede tutto ciò che facciamo, i nostri sforzi sono senza significati’.


Quasi tutti i gruppi indipendenti protestanti credono che interpretano le Sacre Scritture infallibilmente, nonostante che ci sono tanti contraddizioni fondamentali fra di loro, mentre tanti gruppi cattolici credono che INTERPRETANO le Sacre Scritture e le dottrine della Chiesa infallibilmente come fossero il Magistero della Chiesa. I protestanti hanno rifiutato la guida della nostra Madre Chiesa, ma tantissimi cattolici oggi nella Chiesa fanno lo stesso. C’era una grande ribellione contro Humanae Vitae (1968); meritiamo ciò che sta succedendo oggi nel mondo e nella Chiesa (http://cibo-spir.blogspot.it/2013/11/profezia-san-francesco.html)! Certamente oggi c’è una grande tendenza in questa direzione, di cercare la sicurezza, a causa della crisi culturale e soprattutto a causa della grande confusione nella Chiesa stessa, quando tanti vescovi e cardinali non sono più d’accordo in quanto riguarda le dottrine fondamentali immutabili del Magistero della Chiesa, predetto dalla Madonna a Akita Giappone, 13 ottobre 1973. Siamo veramente nel periodo della grande apostasia prima della manifestazione dell’Anticristo (2Tess 2,3) quando perfino gli eletti saranno indotti in errore, se possibile (Mt 24,24)! Come Cristo era crocifisso 2000 anni fa, il Corpo di Cristo, la Chiesa, sarà crocifissa in questo periodo della purificazione della Chiesa (CCC 677)!


Dobbiamo lottare per non scivolare nel compiacimento e di lottare per la verità nelle nostre vite ogni giorno fino alla nostra morte, altrimenti ci scivoliamo automaticamente nelle trappole sottili di Satana che si mascherano da angelo di luce (2Cor 11,14). In questa vita corta, chi non va avanti va indietro! Tantissime persone, comprendo un gran numero dei preti e dei vescovi oggi, non hanno più l’umiltà perseverante di rispondere alla domanda di Filippo, “Capisci quello che stai leggendo?”, “E come lo potrei, se nessuno mi istruisce?” (Atti 8,30-31), essendo disponibili di ascoltare e di dialogare con quelli di buona volontà che non sono d’accordo con loro, con i documenti della Chiesa sulla tavola. San Tommaso d’Aquino citando da San Agostino, ha ricordato che “San Paolo ha fatto una correzione al primo papa Pietro e ha fatto questo pubblicamente non privatamente” (Somma Teologica, II Parte, Argomento 33, Articolo 4). San Agostino ha detto che Pietro era così umile e così sapiente che ha accettato questa correzione. Non ha detto, ‘Tu sei Paolo, tu sei contro di me. Tu se eretico. Tu sei scismatico.’ No, ha accettato questo con gratitudine e perciò così deve essere il Papa in questi giorni (i “Dubia”!?!), e così deve essere qualsiasi altra persona o gruppo che ha l’umiltà vera e la carità vera, che sta cercando la Verità che viene da fuori di se stessi, da Dio. Questo è perché la Verità viene da Dio, l’Autore della Verità, la Verità è Dio (Gv 14,6). La Verità non viene da qualsiasi essere umano e neanche dalla Chiesa, la Sposa di Cristo, l’ancella della Verità, la protettrice della Verità.


Un altro modo di dire ciò che Raymond Arroyo sta dicendo è “Buoni Cattolici” non possono seguire la via più facile: “Occhio Non Vede, Cuore Non Duole!” (http://cibo-spir.blogspot.it/2016/06/occhio-non-vede.html). “Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa; quanto stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e quanto pochi sono quelli che la trovano!” (Mt 7,13-14)! "In verità vi dico: se non vi convertirete e non DIVENTERETE COME I BAMBINI, non entrerete nel regno dei cieli.” (Mt 18,3)!


- - - - - - -


Ecco la mia pubblicazione di 16 aprile 2018 in diversi gruppi di Facebook:


Quanti cattolici oggi potrebbero rispondere alle domande semplici come questi?
La Verità viene da Dio o dalla Chiesa? La Chiesa è l’ancella della Verità o l’Autore della Verità? La Verità cambia con il mondo ed i tempi o il mondo deve cambiare secondo le leggi e la Verità di Dio? Cristo giocava con le parole quando ha detto: “Io sono la via, la verità e la vita” (Gv 14,6)? Quando Cristo ha detto, “La Verità vi farà liberi” (Gv 8,32), riferiva alla verità del mondo o alla Verità immutabile di Dio? “Cristo ha detto: “Io sono la verità”, NON ha detto, “Io sono il costume”.” – San Toribio. “Non abbiamo bisogno di una Chiesa che è mossa dal mondo, ma una Chiesa che muove il mondo” – G.K. Chesterton.
C'è meno preghiera che mai, più peccato che mai, ancora peggio, l'indifferenza come il peccato non esistesse più, e perciò abbiamo dato tanto potere al “padre della menzogna”, Satana (Gv 8,44). In particolare Satana ha più potere di “mascherarsi come un angelo di luce” (2Cor 11,14), per offrire le sue belle bugie mortali come fossero “la verità”, ma invece ci fa grande danno.
Perciò è molto importante in questi tempi di grande confusione, quando perfino i vescovi cattolici non sono più d’accordo in quanto riguarda le cose fondamentali della fede e della morale, di non soltanto pregare molto e di studiare il Catechismo della Chiesa Cattolica degli adulti (CCC, ed. 1992!!!), ma di tenere i nostri occhi aperti per non cadere nelle belle bugie di Satana presentate come fossero la Verità, o le mezze verità presentate come fossero la Verità integra e intera!!! UNA MEZZA VERITÀ È PEGGIO DI UNA BUGIA!